Condizioni generali di vendita

Termini & Condizioni

Condizioni Generali di Vendita

Il presente sito è di proprietà di:

RISTORANTE TORCOLO DI LUCA BARCA & C. Sas, con sede in Via C. Cattaneo n. 11/b – 37121 Verona, P. Iva: 03759680238, Iscritta al registro imprese di Verona – R.E.A. n. 363121.

Le presenti condizioni generali di vendita disciplinano la vendita dei prodotti commercializzati da RISTORANTE TORCOLO DI LUCA BARCA & C. Sas (di seguito per brevità indicata come “Società”) attraverso il sito internet www.ristorantetorcolo.it. Tutti i contratti di acquisto di prodotti conclusi, tramite il suddetto sito internet e secondo le procedure qui indicate, tra la Società e il Cliente, saranno regolati dalle presenti condizioni di vendita (in accordo alla legge italiana ed in particolare al D.Lgs. 70/2003 relativamente al commercio elettronico e al D.Lgs. 206/2005 con specifico riferimento alla normativa in materia di contratti a distanza). Eventuali modifiche o nuove condizioni di vendita verranno tempestivamente segnalate al Cliente, saranno efficaci dal momento della pubblicazione sul sito e verranno applicate alle sole vendite concluse successivamente alla pubblicazione.

  1. Accettazione delle condizioni di vendita

Il contratto stipulato tra la Società ed il Cliente deve intendersi concluso con l’accettazione dell’ordine da parte della Società. L’accettazione si ritiene tacita, se non altrimenti comunicato con qualsiasi modalità al Cliente. Effettuando un ordine nelle varie modalità previste, il Cliente dichiara di aver preso visione delle indicazioni fornite durante la procedura d’acquisto e di accettare le condizioni di seguito trascritte. Si invita pertanto il Cliente a leggere attentamente le presenti condizioni di vendita e a stamparle o a salvarle su altro supporto duraturo a lui accessibile.

Un accordo che stabilisce delle condizioni speciali può essere accettato esclusivamente in forma scritta, altrimenti queste condizioni generali di vendita sono applicate a tutti gli effetti di legge nelle relazioni contrattuali tra il Cliente e la Società.

  1. Modalità di acquisto e servizio di controllo dell’ordine

Il Cliente può acquistare solo i prodotti presenti sul sito https://www.ristorantetorcolo.it al momento dell’inoltro dell’ordine così come descritti nelle relative schede informative.

Il Cliente costituisce il proprio ordine scegliendo il numero di prodotti che desidera. Una volta effettuata la selezione, il cliente convalida il carrello, inserisce i dettagli di fatturazione e sceglie una delle modalità di pagamento. Dopo aver accettato le Condizioni Generali di Vendita, l’ordine è considerato definitivo a pagamento avvenuto. Una conferma dell’ordine è inviata al Cliente via mail.

Le informazioni a corredo dei prodotti riproducono quelle fornite dalle case produttrici. La Società, pertanto, si riserva il diritto di modificare le informazioni dei prodotti per adeguarle a quelle fornite dai produttori, senza necessità di preavviso. Le immagini presenti sul sito sono fornite al Cliente per agevolare il riconoscimento dei prodotti, a causa di variazioni nella confezione da parte del produttore, le foto potrebbero non rispecchiare esattamente l’aspetto del prodotto consegnato.

La corretta ricezione dell’ordine è confermata dalla Società mediante una risposta via e-mail, inviata all’indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente. Tale messaggio di conferma riporterà data e ora di ricezione dell’ordine ed un “Numero Ordine”, da utilizzarsi in ogni ulteriore comunicazione con la Società, così come un rimando alle presenti condizioni generali di vendita. Nel caso di mancata accettazione dell’ordine, la Società si impegna ad una tempestiva comunicazione al Cliente. Tutti i prezzi presenti nel sito sono da intendersi prezzi al pubblico e, quindi, comprensivi di iva. La Società si riserva il diritto di modificare i prezzi in ogni momento, senza alcun preavviso. I prezzi al pubblico non includono eventuali tasse, dazi ed imposte applicabili nel Paese di destinazione dei prodotti e/o servizi ove questo sia diverso dall’Italia. Tali costi, diversi da paese a paese, sono a carico del cliente, al quale spetta l’onere di verificarne l’ammontare presso le competenti autorità doganali. A fronte di una richiesta scritta rimborseremo il cliente dei costi incorsi.

Il servizio di controllo della Società detiene il diritto di esigere dal Cliente i documenti d’identità e domicilio (carta d’identità, codice fiscale, visura camerale, numero di partita IVA intracomunitaria per le persone morali) per convalidare l’ordine. In caso di rifiuto dalla parte del Cliente o della non conformità dei documenti, la Società è in diritto di rifiutare e annullare l’ordine. Se il Cliente rifiuta di sottomettersi a un controllo, tale rifiuto può annullare l’ordine. Il servizio di controllo ha facoltà di annullare un ordine anche se ritiene che quest’ultimo presenta diverse anomalie o irregolarità (dubbi sull’identità del cliente, creazione di account irregolari…).

  1. Modalità di pagamento

Il Cliente può acquistare i prodotti presenti sul sito internet della Società utilizzando diverse forme di pagamento, così come indicato nella procedura d’acquisto (pagamento in contanti o mediante PayPal). Eventuali costi aggiuntivi afferenti ad una determinata modalità di pagamento verranno esplicitamente evidenziati durante la procedura d’acquisto stessa.

Conformemente alla legge n°80 336 del 1 maggio 1980, relativa alla riserva di proprietà, i prodotti rimangono di proprietà della Società finché gli stessi non siano stati pagati integralmente. Il Cliente diviene proprietario e responsabile degli articoli a partire dalla ricezione, e il trasferimento di proprietà vale come trasferimento di rischi.

  1. Modalità di consegna

La Società consegna i propri prodotti tramite corrieri specializzati. Le spese di spedizione sono a carico del Cliente e sono evidenziate esplicitamente al momento dell’effettuazione dell’ordine. A seconda dell’area di destinazione della merce, le consegne potranno avvenire indicativamente in un arco di tempo che varia dalle 24 ore ai 4 giorni, salvo contrattempi (comunque al più tardi entro trenta giorni dalla data dell’ordine). Il Cliente al ricevimento della merce è tenuto a verificarne l’integrità, qualora il cliente avesse dubbi circa l’integrità della stessa, dovrà indicarlo sulla ricevuta di consegna. Il cliente avrà tempo 14 giorni lavorativi per verificare l’integrità della merce e comunicare per iscritto tramite posta elettronica all’indirizzo info@ristorantetorcolo.it danneggiamenti. Entro 14 giorni lavorativi la Società provvederà a rimborsare il cliente.

  1. Deposito ed esaurimento scorte

In caso di esaurimento scorte di un determinato prodotto ordinato, la Società si impegna ad informare il Cliente nel più breve tempo possibile, proponendogli le seguenti diverse alternative:

  • La sostituzione del prodotto in esaurimento scorte con il millesimo seguente o con un prodotto di qualità equivalente o superiore, a eguali condizioni tariffarie.
  • Il rimborso di o dei prodotti non disponibili, o dell’intero ordine, secondo quanto il Cliente desidera.

 In caso di esaurimento temporaneo, il cliente potrà scegliere se attendere o meno fino alla data di riapprovvigionamento che gli sarà indicata. In caso negativo, potrà chiedere l’annullamento parziale o totale del suo ordine.

  1. Diritto di recesso

Il Cliente ha il diritto di recedere dal contratto, senza indicarne le ragioni, entro 14 giorni. Il periodo di recesso scade dopo 14 giorni dal giorno in cui il Cliente o un terzo, diverso dal vettore e dal Cliente designato, acquisisce il possesso fisico dei beni. Per esercitare il diritto di recesso, il Cliente è tenuto a informare la Società della decisione di recedere tramite una dichiarazione esplicita inviata ai contatti indicati più sopra (ad esempio tramite lettera inviata per posta o posta elettronica). Per rispettare il termine di recesso, è sufficiente che il Cliente invii la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso. Se il Cliente recede dal presente contratto, gli saranno rimborsati tutti i pagamenti che ha effettuato a favore della Società, compresi i costi di consegna (ad eccezione dei costi supplementari derivanti dalla eventuale scelta di un tipo di consegna diverso dal tipo meno costoso di consegna standard offerto),  senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni dal giorno in cui la Società è informata della decisione del Cliente di recedere dal presente contratto. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dal Cliente per la transazione iniziale, salvo che il Cliente non abbia espressamente convenuto altrimenti; in ogni caso il Cliente non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso. Il rimborso può essere sospeso fino al ricevimento dei beni oppure fino all’avvenuta dimostrazione da parte del Cliente di aver rispedito i beni, se precedente. Il Cliente è pregato di rispedire i beni e di consegnarli alla Società senza indebiti ritardi e in ogni caso entro 14 giorni dal giorno in cui ha comunicato il recesso dal presente contratto. Il termine è rispettato se il Cliente rispedisce i beni prima della scadenza del periodo di 14 giorni. I costi della restituzione dei beni saranno a carico del Cliente. Il Cliente è responsabile solo della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione del bene diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni. Non vengono sostituiti o rimborsati prodotti danneggiati od usati, anche solo in parte. Il diritto di recesso non si applica: ai beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati o che, per loro natura, rischiano di deteriorarsi rapidamente, siano sigillati e non si prestino ad essere restituiti per motivi igienici ovvero siano connessi alla protezione della salute e siano stati aperti dopo la consegna.

  1. Piattaforma europea per la risoluzione delle controversie

La Società informa il Cliente che rivesta la qualifica di consumatore di cui all’art. 3, comma 1, lett. a) del Codice del Consumo che è stata istituita una piattaforma europea per la risoluzione online delle controversie dei consumatori (c.d. piattaforma ODR). La piattaforma ODR è consultabile al seguente indirizzo https://ec.europa.eu/consumers/odr/main/?event=main.home.show. Attraverso la piattaforma ODR l’utente consumatore potrà consultare l’elenco degli organismi ADR, trovare il link al sito di ciascuno di essi e avviare una procedura di risoluzione on-line della controversia in cui sia coinvolto.

  1. Tutela dei minori

La Società non vende vino o altri prodotti alcolici ai minori di 18 anni. Il corriere non consegnerà il vino o altri prodotti alcolici ai minori di 18 anni e potrà richiedere un documento di identità per verificare l’età.

  1. Reclami

Ogni eventuale reclamo dovrà essere rivolto per iscritto a RISTORANTE TORCOLO DI LUCA BARCA & C. Sas, con sede in Via C. Cattaneo n. 11/b – 37121 Verona, oppure per email a info@ristorantetorcolo.it

  1. Giurisdizione e legge applicabile

Il contratto di vendita tra il Cliente e la Società si intende concluso in Italia e regolato dalla Legge Italiana.

Per la soluzione di controversie civili e penali derivanti dalla conclusione del presente contratto di vendita a distanza, se il Cliente è un consumatore, la competenza territoriale è quella del foro di riferimento del suo comune di residenza.

In tutti gli altri casi, la competenza territoriale è esclusivamente quella del Foro di Verona.

  1. Immagini

Le fotografie e illustrazioni utilizzate sul sito sono non contrattuali. Esse sono di proprietà esclusiva della Società e non sono libere da diritti.

  •